Scuola Italiana di Agopuntura

La Scuola Italiana di Agopuntura (S.I.d.A.) nasce con l'obiettivo di mettere insieme le esperienze culturali delle varie scuole di agopuntura e la lettura dei testi antichi della medicina cinese alla luce della interpretazione classica taoista di tradizione orale trasmessaci dal monaco prof. Jeffrey Yuen.

Ultime dal Blog

Russamento e prima tripletta di Sun Si Miao

martedì 26 luglio

Russamento e prima tripletta di Sun Si Miao

Dr. F. Deodato

L’approccio con Medicina cinese può rivelarsi molto utile quale terapia adiuvante o elettiva in problematiche respiratorie, di russamento o di OSAS poco severe.

Il meccanismo che sottende a questa azione è legato principalmente al favorire l’azione di abbassamento del Qi del Polmone al Rene e l’afferramento da parte di quest’ultimo .

Alcuni anni fa[1] [2] avevo valutato la buona efficacia dei punti GB20, BL10, GV16, LU9, col passare degli anni grazie a lavori di De Berardinis e della SidA ho utilizzato con ottimi risultati la formula BL10, LU9, CV6.

Negli ultimi periodi ho riscontrato un’azione particolarmente rilevante ed interessante su casi di russamento con l’utilizzo della prima tripletta di Sun Si Miao: LU11, SP1, GV26, punti utilizzati in più occasioni dopo un primo casuale ma eclatante risultato.

Caso clinico

Un uomo di 40 anni si presenta per

-forte tensione che interessa il versante mediale della gamba dx, più intenso a livello del ginocchio lungo ZuTaiYin/ SP,

- tensione lungo il meridiano tendino muscolare di ShouTaiYin/ LU irradiato sino al pollice sinistro.

Ha un alluce valgo sinistro, pratica sport e chiede aiuto per “sciogliere” la zona, prevalentemente la gamba dx, dove avverte dolori irradiati a livello del ginocchio. L’esame glossoscopico non rileva alterazioni particolari, non è presente sovrappeso (ha una grande attenzione alimentare) ma esistono turbe intestinali croniche.

Sono particolarmente rossi e dolenti i punti Jing-pozzo di LU ed SP

 

Trattamento :

  • LU11–SP1- GV 26 perché all’anamnesi emerge un’improvvisa e fastidiosa coxalgia dx insorta senza motivo poco tempo prima.

 

Risultato .

Dopo la prima seduta la tensione muscolare ed i disturbi per cui era stato richiesto il trattamento si riducono considerevolmente ma la cosa per cui l’uomo è più contento è l’immediata ( dalla prima sera) risoluzione del russamento notturno, motivo di profondo disagio coniugale che costringeva la coppia a separarsi spesso durante le ore notturne da moltissimi anni.

Incredulo provo a cambiare punti la volta successiva ( tratto YinQiaoMai) ma ricompare il solito russamento che scompare alla terza seduta riprendendo la tripletta.

A seguito del risultato, con un interrogatorio più approfondito rilevo momenti di grande dolore, sconforto e depressione esistenziale durante la vita, sin da giovane, che hanno portato l’uomo a fingere esteriormente allegria ed istrionismo, ma a farlo chiudere interiormente al mondo e a rifugiarsi in un illusorio mondo interiore ed a frequentare luoghi e gente poco conformi alla sua vera natura.

Da quei momenti ha visto cambiare il suo corpo ed il suo carattere in maniera significativa, così come la sua percezione delle cose. E’ diventato nel tempo più impulsivo, aggressivo, cinico e diffidente, ma anche più a disagio tra la gente e desideroso sempre di ritirarsi in solitudine, godendo così sempre meno delle gioie della vita.

Il trattamento ripetuto più volte in casi simili ha sortito effetti sempre estremamente soddisfacenti

Lo stimolo a provare questi punti nasce dalle considerazioni e dalle indicazioni fornite dal Dr.. D’Ammassa nel 2012[3] in un suo lavoro sul consolidamento delle fratture.

Non sono stati fatti approfondimenti strumentali ma gli unici parametri di riferimento considerati sono stati la qualità del sonno e del risveglio del diretto interessato (riferito assolutamente confortevole e ristoratore come non provava da tempo) e la chiara percezione del partner durante la notte.

I sogni evocati dalla puntura sono stati di “abitazioni e familiari – defunti e non -da difendere da incursori esterni” elemento che potrebbe confermare l’azione sul Metallo, la WeiQi e la Zong Qi

 

  1. punti Gui, o punti “ Fantasma”, sono punti generalmente considerati in ambito psichiatrico per la loro forte azione sullo Shen ed una particolare caratterizzazione esoterica che è stata loro storicamente attribuita. Occorre però contestualizzare sempre l’epoca in cui ogni teoria nasce e si sviluppa; possessioni, patologie depressive, psicosi, follie, manie e molti altri quadri attualmente di pertinenza psichiatrica assumono un valore certamente differente rispetto a quello degli anni in cui si colloca Sun Simiao ( 581-680 d. C.). Nella quotidianità potremmo sicuramente riferirci anche a quei casi minori in cui si perde la relazione con la realtà delle cose, si fantastica allontanandosi sempre più da una realtà esterna ritenuta dolorosa, e perdendosi in elucubrazioni interiori con malinconia, delusione e tristezza.

La dott.ssa P. Baldini segnala come queste triplette si utilizzino prevalentemente secondo tradizione per “attacchi improvvisi” in soggetti calmi ed in buona salute (per questo forse si pensava ad un attacco da “fantasmi”), per disturbi psichici e fisici privi di causa apparente, con conseguente alterazione e disgregazione della personalità. Nel caso specifico attraverso questi punti si può ipotizzare un’azione di tonificazione e direzionamento del Qi del Polmone che va a rinvigorire il Sangue della Milza e permette il radicamento dello Shen e la corretta percezione della realtà (apertura degli Orifizi) con una nuova, aperta e gioiosa prospettiva e visione della vita attraverso la comunicazione di qualcosa ( Jing, Qi e Shen?) che si era precedentemente interrotto.

 

Appendice approfondimento sui punti

 

SP1 YinBai indica il “ritirarsi dal mondo[4]:yin è il ritirarsi, nascondersi, mentre Bai si riferisce al metallo quindi al mondo esterno. È un punto che quindi si può anche usare per la depressione, che è anche un modo di ritirarsi: nel proprio mondo interiore, a parlare solo con sé stessi e che si comporta come se avesse un’enorme malinconia. Per qualcuno che tende a ritirarsi dopo che ha avuto un’esperienza molto triste nella vita e nasconde nella SP ciò che il LU (bianco) non riesce a lasciar andare. Apre gli orifizi del Cuore ostruiti dalla eccessiva razionalità. La discrepanza tra la sua vita e la sua natura lo spinge a fantasticare su chi essere ma non ragiona (SP) su chi è realmente e continua a “sanguinare” ferito”.

 

LU11 ShaoShang si lega profondamente a ciò che interessa la parte bassa del torace, agli Orifizi, all’attivazione della consapevolezza, al ridar vita all’esistenza, “ Celebrazione della vita Vs. opporsi alla fatica, vivere come già morti, Depura il Qi Ni: tosse dispnea, nausea vomito. Potenzia gli aoltri punti Ting per la coscienza, porta in superficie dal livello costituzionale. Tratta il polso straripante quindi è potente nel depurare il calore[5]

 

GV26 Ren Zhong[6] ( Despeux) rappresenta un punto importantissimo nelle arti marziali interne per la “ circolazione celeste”, il termine del canale di controllo Du Mai, prima che il Qi si sposta successivamente nel Ren Mai, canale di funzione, per la circolazione definita “dal cielo anteriore al cielo posteriore“.

Questo punto secondo Andrés tratta le patologie che si manifestano con fuga dello Yang, e permette allo Yang di ancorarsi nello Yin. Per questo le indicazioni possono trovarsi in caso di rianimazione quanto nei deliri o nelle follie.

Secondo Lacourte rappresenta uno dei cinque punti di apertura degli orifizi dello Shen ed aiuta la reintegrazione di tutto ciò che aiuta Corpo e Spirito a rianimarsi.

La scuola di Shangai lo descrive come un punto di riunione con il meridiano ShouYang Ming / LI, Chanfrault , Souliè De Morant, Van Nghi, ecc come punto riunione tra Shou Yang Ming /LI e Zu Yang Ming / ST. Tra le funzioni : elimina il calore , apre gli orifizi , calma lo spirito , giova alla regione vertebrale lombare ed a tutte le lombalgie Tra le sue varie indicazioni, l’azione sul sistema respiratorio con dispnea e sensazione di soffocamento e la presenza di diarrea ( Yin che in questi casi stagnerebbe in basso) e feci fetide. E’ un punto che attraverso Yang Ming purifica il Calore e tratta il movimento di discesa dello Yang in fuga verso l’alto e lo ancora allo Yin.

 

[1] Letizia Lonia, Paolo Brici, Francesco Deodato, Carlo Di Stanislao, Andrea Faggian , Serenella Cristiano, Leonardo Paoluzzi, Roberto Giorgetti:Proposta di analisi integrata al paziente con OSAS: dalla Patologia alla Clinica. Studio Preliminare fondato su una "antica novità" tradizionale” pag 12-16 TMA Morphema Editrice, Anno II N° 4 -Marzo 2016

 

[2] Letizia Lonia, Paolo Brici, Francesco Deodato, Carlo Di Stanislao, Andrea Faggian , Serenella Cristiano, Leonardo Paoluzzi, Roberto Giorgetti:Proposta di analisi integrata al paziente con OSAS: dalla Patologia alla Clinica. Studio Preliminare fondato su una "antica novità" tradizionale”La Mandorla – Anno XIX – Numero 72 Marzo 2015 pag 43-50

http://www.agopuntura.org/wp-content/uploads/2015/06/LaMandorla-2015-03.pdf

[3] Dr. Carlo D’Ammassa: Frattura ossea e punti Gui https://www.agopunturasida.it/articolo.asp?id=82 Blog Dante De Berardinis Sida 30 ottobre 2012

 

[5] E. Simongini, L. Bultrini: i Punti del Polmone. Le lezioni di J. Yuen Volume XXI. Ed Xin Shu Aprile 2015

[6] Perrey : “ Les Points”

materiale / dispense

eventi / appuntamenti

ASSOCIAZIONE CULTURALE “SIDA BAI HUI”

Richiedi iscrizione

..in evidenza

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Abbonati alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Dichiaro di aver letto l'inforamtiva ai sensi dell'art. 13 del GDPR 679/2016 e di acconsentire al trattamento previsto dal punto 10    

contatti

"Associazione culturale SIdA Bai Hui"
Via Marchianò, 1 - 64011 Alba Adriatica (TE)
Telefono: 0861752483
Email: info@agopunturasida.it
Partita IVA: 00519230676
Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei miei dati personali