Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

26 FEB 2020

Coronavirus e agopuntura

L’agopuntura può avere un ruolo nella cura dell’infezione da coronavirus?

Le notizie che ho potuto trovare sull’uso della medicina cinese per curare l’infezione da Coronavirus riguardano soprattutto l’uso dei rimedi della Medicina Tradizionale Cinese, l’agopuntura viene usata solo di supporto alla fitoterapia.

Per la medicina cinese l’infezione da Coronavirus  corrisponde, come altri  virus, ad un attacco da Xie “Vento-Freddo”.

Se ci riferiamo al modello dello Shan Han Lun con i 6 livelli, il primo livello a essere interessato è il Tai Yang; mentre nel modello degli Zang Fu il primo organo interessato è il Polmone e le vie respiratorie.

Per quanto riguarda l’agopuntura possiamo praticare:

  • Una terapia di prevenzione, aumentando le difese immunitarie,
  • Una terapia curativa (se si può usare il termine)  da attuare quando cominciano i primi sintomi.

 Premetto che, ma è ovvio, non ho nessuna esperienza con il coronavirus. Ma a partire da vari modelli e dalla esperienza clinica su pazienti con S. influenzale, propongo la stessa terapia:

1. La prevenzione più importante è evitare di esporsi al freddo. Punti per stimolare la produzione e diffusione della Wei Qi (energia difensiva aspecifica):

  • SI5, Gu Yang, attiva la produzione della parte Yang (Wei Qi) della Gu Qi
  • CV4,Guan Yuan
  • CV10, Xia Wan
  • ST30, Qi Chong

2. Punti da trattare quando insorgono i sintomi.

  • BL45, ago e moxa,
    • + GV14, LI11 se febbre alta
    • + LI18, ago e moxa, se faringite
    • + LU11, ago e sanguinamento, se bronchite e dispnea

Nella MTC (Medicina Tradizionale Cinese) ho trovato poco sulla terapia con agopuntura e quel poco riguardano i punti  per tonificare il centro con il primo triangolo di Li Dong Yuan:

  • ST36, Zu San Li, in moxa,  CV12, Zhong Wan + CV6, Qi Hai,  moxa come prevenzione
  • He Gu (LI4) moxa, Taichong (LR3), Zusanli (ST36), Shenque (CV8), per trattare i primi sintomi d’insorgenza della malattia.

Ma per chi volesse approfondire la MTC,  è uscito un numero speciale della rivista on line “Olos e Logos” dell’amico dr. Lucio Sotte

http://www.agopunturamarche.it/Rivista/Dialoghi29_Flip/mobile/index.html#p=1

 

Dr. Dante De Berardinis

 

PS

Pubblico adesso il post per urgenza (anche se in ritardo). Prometto di arricchire il tutto prossimamente con  la spiegazione della scelta dei punti.

Aggiungi commento

1 DIC 2019
2

LI19, un punto dimenticato

Motivo della consultazione Uomo di 80 anni. Riferisce sensazione di peso pelvico con difficoltà alla evacuazione e dolore sovrapubico con disuria da prostatite cronica. Il tutto da circa due anni. I problemi sono iniziati apparentemente senza motivo. Si è sottoposto tutti gli accertamenti del caso. Ma ciò che colpisce è soprattutto il suo stato d’ansia e la sua preoccupazione esagerata per il problema ...
Continua a leggere

Altri post

BL38, il punto della suocera

Incapacità di andare avanti