TE 3, Zhong Zhu

Nome principale

 Zhong (R.1266), centro, centrale,

Zhu (R. 1133), banco di sabbia, isolotto

 Nome secondario

 Xia (R.1837) basso, inferiore

Du (R.5287): capitale, bello, florido

 Isolotto centrale in una corrente di acqua ma anche centro città. Zhong, centro, si riferisce all’energia del centro, alla Gu Qi.

   Segni generali

 Febbre senza sudore, febbre intermittente cronica

Cefalea, vertigini

Ogni turba del midollo spinale

Paralisi della mano e dell’arto superiore

Cataratta, pterigio, ambliopia, sensibilità dell’occhio al freddo e al vento

Sordità, flogosi della gola, mutismo, ronzio,

 S.de M

Risponde ai punti Mu del SJ: CV 7, CV 12, CV 17 e al punto Mu del SJ CV 5

Tonifica tutto il SJ e tutti i meridiani Yang

 Da Cheng

“Il SJ è in pienezza bisogna disperdere TE 10; il SJ è in vuoto bisogna tonificare TE 3.”

Ogni malattia di spalla e dorso viene eliminata da TE 3; il dolore e la rigidità della zona lombare  e il dolore alle ginocchia dipendono da TE 8”.

 Yu Long Jing

“Dolore alla colonna vertebrale a livello del cuore”

 Tai Yi Ge

Tratta il dolore dorso-lombare cronico

 Xi Hong Fu

Tratta il colpo di freddo cronico con dolore dorso-scapolare

 

Jeffrey Y

 TE 3 apre gli organi di senso ed elimina il calore che sale  verso gli occhi, gola, orecchie.

Questo punto, insieme ai punti della milza, favorisce la trasformazione della Gu Qi in energia post-natale (Zong Qi). Regola i passaggi dei liquidi al fine di formare la Zong Qi.

Apre la spina dorsale

Ha una azione particolare sul daltonismo.

Sensazione di tappo alle orecchie al cambio in volo in aereo o in montagna.

 Indicazioni funzionali

 Disperde il vento calore

Chiarifica la testa e gli occhi

Permealizza i Jing Luo

Fa circolare il Qi e vivifica il sangue

  

TE 3, Zhong Zhu, secondo la S.I.d.A.

Sono persone che non apprendono dall’esperienza della  vita, non formano la Zong Qi a partire da ciò che viene dall’ambiente, si lasciamo passare tutto attorno. L’immagine dell’isolotto centrale (Zhong Zhu) di un  fiume  potrebbe far riferimento a questa particolarità.

 

TE 3 favorisce la formazione di Zong Qi a partire dai liquidi in modo da tonificare sia lo Yang (Wei Qi) per purificare il calore attraverso i liquidi (azione di TE 1) sia tonificare lo Yin (Jing) per favorire la latenza in mancanza di energia difensiva (azione del TE 2): da cui S.de Morant “tonifica tutto il SJ”.

Come punto Shu di un meridiano Yang favorisce la eliminazione del perverso quindi “tonifica il SJ” per la sua funzione di eliminazione.

 

Elimina il calore agli orifici (congiuntiviti, rinite, otite, ronzii) attraverso i liquidi.

Quando vi è eccesso di calore o di torbido dello stomaco questo  risale lungo il meridiano per arrivare agli orifici della testa a provocare flogosi degli stessi ( congiuntiviti, otiti, faringite) e, attraverso il punto BL 1,  al cervello ( paralisi dell’arto superiore). Se la terapia per eliminare il calore dello stomaco (St 44) o per eliminare il torbido (St 40, Sp 21, CV 14)  non è efficace si deve pensare che vi sia un problema del San Jiao e allora si aggiunge, in questo caso, il punto TE 3.

 

TE 3 apre la spina dorsale.

Sappiamo che la Yuan Qi sale lungo la colonna vertebrale per arrivare a nutrire gli organi attraverso i punti Shu del dorso. Insieme alla Yuan Qi sale anche la Wei Qi che arriva al cervello e mantiene lo stato di veglia, il Jing che sale lungo il midollo fino al cervello mare del midollo. La Yuan Qi e Wei Qi salgono sotto la spinta del SJ inferiore, CV 7. TE 3 apre la spina dorsale nel senso che sblocca una eventuale ostruzione a “livello del cuore”, a livello dorsale.

 

Ricapitolando

 

TE 1 agisce soprattutto nel SJ-S (risponde a CV 17) e sblocca il diaframma

Tratta il calore (agli orifici) attraverso i liquidi. Ricordo che gli alimenti a partire dallo stomaco prendono tre vie:

1-     Via dei liquidi

2-     Via della Zong Qi > Ying + wei Qi

3-     Via del sangue

TE 2 agisce sul SJ (risponde al CV 5)

Tratta il calore agli orifici e al cervello favorendo la latenza.

TE 3 agisce sui tre riscaldatori (risponde a CV 7, CV12, CV17,CV 5)

Tratta il calore favorendo la produzione di Zong Qi  e quindi  di Ying Qi e Wei Qi.

 

Dante De Berardinis 

 

Lascia un commento

Ultimi articoli

Proust e la chemioterapia
Russamento e prima tripletta di Sun Si Miao
Un riflesso gastro-colico
Saluto a Carlo
Bocca urente
Disturbo post-traumatico da stress
Grazie
11° congresso SIDA
S. della bocca urente
Coronavirus e agopuntura

ASSOCIAZIONE CULTURALE “SIDA BAI HUI”

Richiedi iscrizione

materiale / dispense

contatti

"Associazione culturale SIdA Bai Hui"
Via Marchianò, 1 - 64011 Alba Adriatica (TE)
Telefono: 0861752483
Email: info@agopunturasida.it
Partita IVA: 00519230676
Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei miei dati personali
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Abbonati alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Dichiaro di aver letto l'inforamtiva ai sensi dell'art. 13 del GDPR 679/2016 e di acconsentire al trattamento previsto dal punto 10