Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

11 APR 2016
7

Scialorrea in gravidanza

Motivo della consultazione

Donna di 31 anni, alla 7° settimana di  gravidanza, viene per scialorrea.

Presenta anche dolore epigastrico, nausea, inappetenza e grave astenia tanto che spesso passa le giornate a letto e non riesce a fare niente.

Diagnosi

  • Ni Qi di Stomaco.

 Terapia:

  • HT-3, Shao Hai
  • ST-5, Da Ying

Andamento clinico

Il giorno dopo la seduta la paziente non ha più niente. E’ scomparsa la scialorrea ma anche gli altri sintomi.

A distanza di una settimana tutto sembra confermato.

Discussione

Da un po’ di tempo uso spesso il punto HT-3 per il Ni Qi di Stomaco con reflusso gastro-esofageo in gravidanza.

In questo caso ho aggiunto il punto ST-5 per la scialorrea ma anche perché la d.ssa Loredana Testa della scuola di Palermo mi ha riferito di alcuni successi avuti con questo punto nel reflusso gastrico.

Alcuni appunti su HT-3 e ST-5

 Nome: Shao Hai

  • SHAO ( R. 4279): piccolo, mancante, difettoso, insufficiente
  • HAI   (R. 1674): mare, vasto come il mare, ampio, moltitudine

Nomi secondari (sec JIA YI JING):

  • QU (R 1347): curva, sinuosità, piegarsi, flettersi, meandro, deviazione, falso, tortuoso, obliquo, ingiusto.
  • JIE  (R. 684): nodo, intrecciato, giuntura, articolazione, congiunzione, circostanza, occorrenza, divisione del tempo in 24 parti.

Nei testi che ho consultato non vi è nessun riferimento ai disturbi dello stomaco. Ho usato HT3  perché, come ricordava la d.ssa Rpsa Brotzu in una sua relazione, “tutti i Ni Qi hanno origine nel Cuore”. 

Secondo Jefrey Yuen il nome "piccolo mare" sta a indicare, sinbolicamente, al mare delle possibilità della vita che si restringe. Avere un figlio, in effetti, obbliga a restringere tutte le varie possibilità della propria vita che vengono indirizzate in qualche modo da questa novità. Potremmo dire che il reflusso in gravidanza potrebbe indicare una difficoltà inconscia a restingere le varie aspirazoni della vita.

Di solito funziona bene da solo nel reflusso gastroesofageo in gravidanza ma l’associazione con il punto ST5 ha dato sicuramente il colpo di grazia.

ST-5   DA YING- Grande accoglienza

Grande (Da), accoglienza, ricevere (Ying).

Il nome secondario è Sui (midolli) Kong (comunicare)

Secondo il libro della d.ssa Sterman, Advancet Acupuncture,  il meridiano principale dello stomaco è quello del viso che inizia al punto ST1 e arriva al punto ST8.

Secondo me i due nomi fanno riferimento a due funzioni specifiche:

1)    Da Ying, grande ricezione,  fa riferimento alla funzione di raccolta,  appetito, Kai, dello stomaco per cui è utile nel reflusso (non accoglienza degli alimenti) gastro esofageo.

2)    Sui Kong, comunicare con i midolli, fa riferimento alla funzione di portare al Cervello lo Yang Puro (liquidi Jin chiari). Infatti dal punto ST5 un ramo dello Yang Ming raggiunge BL1 che comunica con il Cervello.

Dal punto ST5 inizia il ramo secondario che scende a ST9 con i suoi percorsi fino a ST45.

 

Dante De Berardinis

 

Commenti

  • Carissimo Dante,a proposito di St 5 " Grande accoglienza ", io penso che si sposi molto bene con la gravidanza,che ha la funzione di accogliere. Se questo stato, non e’ accettato interiormente, arriva il Qi Ni ,come accade se si vedono ristrette le possibilita’ della vita ( Ht3 )
    Questi due punti ,secondo me, hanno dunque lavorato in sinergia : uno ha permesso di accettare,l’altro ha permesso di accogliere.
    Bellissimo caso. Grazie di cuore.

    Angelini M.Teresa
    - 22/04/2016
  • Complimenti, come sempre, per il bellissimo caso. E’ un tipo di terapia, senz’altro originale, che apprezzo molto e ritengo sicura rispetto ad alcune precauzioni da tenere in gravidanza (di cui abbiamo spesso parlato in passato). Il 5ST, vecchio amico, è un buon punto per abbassare dalla faccia ma senza portare movimenti di abbassamento generale, che in fase iniziale di gravidanza non vogluamo.
    In particolare il punto 3HT lo apprezzo, in questo contesto, benchè di solito il meridiano del cuore lo pungo con rispetto.
    Aggiungerei alle riflessioni più profonde sui mari da incanalare (fondamentali) una notazione più meridianica. Come punto He (più che come acqua) "tratta i visceri", si rivolge all’interno.
    Concludo come esordii: complimenti!
    Emilio Simongini

    EmilioSim
    - 13/04/2016
  • Volevo capire se i punti devono essere fatti bilateralmente o solo mono lateralmente...nel caso la risposta sia monolateralmente con quale criterio scelgo il lato ? Grazieeeeee ps: davvero interessanti le spiegazioni sul perchè dei punti!

    Valeria
    - 13/04/2016
  • Se non ricordo male ST5 punto in direzione di CV12 e CV12 erano punti che Cecil Sterman aveva indicato a Palermo come i grandi direttori di tutti i movimenti di discesa. Ho usato questa formula con successo in urgenza per una riacutizzazione di nevralgia trigeminale e dell’ipoglosso: la crisi dolorosa era scatenata dalla deglutizione.

    paolo brici
    - 12/04/2016
  • A Enzo: si tutte le ipotesi possono essere giuste.
    A Tommaso: hai ragione, ho subito corretto. Grazie.

    Dante De Berardinis
    - 12/04/2016
  • Carissimo dante,
    penso che l’azione del 5 St sia dovuta anche al fatto che esso appartiene ai cosiddetti punti Qijiè (punti di entrata ed uscita della wei e rong) secondo quanto affermato dal Lingshu e dai suoi commentatori.
    Che ne pensi?

    enzo garaffa
    - 12/04/2016
  • Ciao Dante, non ci conosciamo, ma seguo sempre con molto piacere il tuo blog.
    Una domanda, hai scritto che il 3HT è il punto terra... non è il 7HT il punto terra e il 3HT il punto acqua??
    Grazie e ancora grazie

    Tommaso Conti
    - 12/04/2016

Aggiungi commento