Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

16 DIC 2014

Tre diagnosi per una paziente

Donna di 36 anni

Motivo della consultazione

Dolore cervicale a mantellina dalla pubertà quasi costante, non ricorda un periodo in cui non ha sofferto di questo problema.

 Altri sintoni

S. del tunnel carpale  da 10 anni con parestesie alle mani  la notte  ma che peggiora in maniera importante durante il periodo premestruale

Ritenzione idrica e dolori diffusi con eccessiva irritabilità premestruale

Racconta molti sogni a colori che sembrano veri; sogni anche premonitori e frequenti incubi notturni con sogni di defunti e si sveglia con la paura e ansia. Frequenti risvegli e sonno non ristoratore.

Irritabilità e astenia

Cefalea premestruale con gonfiore addominale

Candida vaginale cronica con peggioramento emotivo

I sintomi sono peggiorati dopo i problemi emotivi legati alla separazione dal marito di 5 anni fa.

 Diagnosi

Per non saper trovare una causa unica sono costretto a fare tre diagnosi diverse.

  1. Asse Shao Yin con i segni di incubi notturni visivi  (KI1) e sogni di defunti (KI), astenia, palpitazioni.
  2. Deficit di alcune funzioni del fegato:
    1. Il fegato non riesce a regolare le emozioni che alterano  il metabolismo dei liquidi  a livello addominale e pelvico
    2. Deficit della funzione “ Fegato ministeriale” con sogni premonitori e tunnel carpale

 Terapia

  • Asse Shao Yin (radice nodo come descritto nel L.S. cap.5):
    • KI1 (radice), CV23 (nodo)
    • HT1, l’ho aggiunto come punto di Shou Shao Yin molto attivo nelle cervicalgie (vedi osservazione del dr. C. D’Ammassa)
    • Il Fegato non regola le emozioni  :
      • LR7

 Andamento clinico

Tutti i sintomi sono migliorati in maniera progressiva a partire dalla prima seduta tranne le parestesie alle mani da tunnel carpale.

Alla 5° seduta la paziente dorme bene, non più incubi, si sveglia che ha la sensazione di aver riposato.

La s. premestruale si è molto attenuata e non ha avuto la solita ritenzione idrica e i dolori diffusi alle articolazioni.

 Discussione

L’insonnia, gli incubi visivi e l’astenia sono i sintomi patognomonici dei punti radice-nodo dello Shao Yin per cui ci siamo e la paziente è stata meglio subito.

Il deficit della funzione ministeriale del fegato (che non abbiamo trattato)  che è in relazione con il sangue potrebbe essere la causa del tunnel carpale che non è guarito.

La ritenzione idrica,  l’eccessiva irritabilità e i dolori diffusi premestruali sono caratteristici dell’alterazione della funzione del Fegato di regolare alterazioni del metabolismo dei liquidi causati dalle emozioni.

 Di seguito alcune  Funzioni del LR-7 Xī Guān, Cancello del ginocchio

 Xi, R.1823, Ginocchio

Il ginocchio è il simbolo della forza, del Rene, della fertilità

Guan, R. 2788, cancello, via di comunicazione, frontiera di uno stato.

 Le funzioni del punto LR7 sono:

  • Dissipa il Vento
  • “Disinibisce”   l’Umidità
  • Tratta il Freddo

 Dissipa il Vento

Nel meridiano del Fegato abbiamo un punto extra che è: LR7, Xī Guān, Barriera del Ginocchio, nome che di per sé non è interessante, ma lo può diventare se pensiamo altermine Guān,  in relazione con altri punti Guān e al termine ginocchio soprattutto dal punto di vista simbolico.

Questo punto era storicamente utilizzato per tante varie problematiche legate al ginocchio.

Una cosa molto interessante e che, studiando i testi di agopuntura classica ci accorgiamo che, nonostante il Fegato corrisponda al Vento, c’è un solo punto del Fegato lungo il meridiano del Fegato che tratta il Vento, perché in realtà per trattare ilVentosi usa l’aspettoYang che è rappresentato da Vescica Biliare. Quindi in una condizione in cui c’è Vento si utilizzano più spesso i punti di Vescica Biliare; infatti due punti del MP della GB hanno nel loro nome  il carattere "Vento" come GB20 e GB21.

L’unico punto sul canale di Fegato che può liberare il Vento appartiene a uno di quei punti extra[1] (che in origine non facevano parte del MP del Fegato), ossia LR7, Xī Guān. E’ un punto che non appartiene a nessuna delle categorie dei punti antichi. Il suo nome significa “Cancello, passaggio per il Ginocchio” ed è ovvio allora che è un punto che serve per il dolore al ginocchio, ma è anche un punto che "dissipa o espelle il Vento".

 Per eliminare il vento si deve “nutrire il sangue” ma sappiamo che il Fegato non produce il sangue ma lo “immagazzina”, è chiaro allora che, se LR7 dissipa il Vento, ci si riferisce al Vento che si libera dall’eccesso di Yang nel Vuoto di Yin.

Se vi è la presenza del Calore questi va trattato con i punti della GB che depurano il Calore

Jeffrey Yuen spiega che LR-7 Xī Guān agisce dissipando il Vento con una azione locale di "apertura del ginocchio".  Aprire il ginocchio significa riportare il Vento in un’azione di latenza; e questa è un’azione molto importante se il Vento origina per un deficit di Yin. In questo caso il Vento è generato da un vuoto di Yin di Rene che da luogo ad un eccesso di Yang , in pratica ad un eccesso delle surrenali (come nello stress). Ma se è Vento prodotto dal nostro stesso il Yang, dalle surrenali, in quel caso "estinguere il Vento" vorrebbe dire "dissipare lo Yang", e quindi il paziente si sentirà molto, molto esausto dopo il trattamento perché potenzialmente potremmo avergli danneggiato lo Yang.

Sintomi:

  • Ipertensione arteriosa in menopausa o da causa ormonale
  • Ipertensione  arteriosa  emozionale
  • Ipertensione da stress (vuoto di Jing)
  • Dolori articolari erratici e da causa emozionale

 Quindi, se  abbiamo una ipertensione arteriosa in menopausa o anche da stress  e quindi a una condizione di deficit  allora è molto più appropriato utilizzare LR-7 perché è un punto che può dissipare il Vento riportando lo Yang a una condizione di latenza.

La spiegazione SIdA  del meccanismo e della funzione di LR7 è  un po’ diversa.

Il riferimento al ginocchio è simbolico e indica un’azione sul Rene. In pratica LR7 tonifica il Jing di Rene nel caso in cui il passaggio dei liquidi Ye Torbidi dal SJI alla Vescica  (passaggio fondamentale che permette la tonificazione del Jing innato  da parte del Jing acquisito) e quindi al Midollo-Rene viene bloccato dalle emozioni.

Se viene bloccato questo passaggio i liquidi risalgono lungo il canale interno del San Jiao per andare al SJS e quindi alla pelle e al sotto cute provocando gli edemi e dolori articolari. E’ chiaro che si tratta di una ritenzione idrica da causa emozionale per cui la ritenzione idrica, i gonfiori e i dolori articolari non sono fissi ma variamo al variare dello stato emotivo ecco perché sono Vento.

 Disinibisce l’Umidità

Jeffrey Yuen dice, citando i classici, anche che il punto LR7 ha la funzione di “disinibire le articolazioni”.

LR-7 ha una azione di disinibire, “dissipare” e quindi “muovere”:

  • il Vento-Umidità,
  •  il Vento-Freddo,

Ha anche una azione di eliminazione queste cose che sono all’interno delle ossa attraverso l’azione proprio del “disinibire” = “portar fuori dalle articolazioni attraverso la diuresi”[2].

Se vi è la presenza di Umidità, gonfiori, ritenzione idrica bisogna controllare se il paziente  urina abbastanza ma soprattutto se la variazione della diuresi dipende dalle emozioni[3].

Può accadere che il corpo tenta di eliminare questa umidità con:

  • Perdite di liquidi come la diarrea
  • Perdite continue dovute a cistite
  • Perdite vaginali o perdite seminali (?)
  • Candida vaginale

 In questi casi possiamo disinibire il SJI e eliminare i liquidi verso la Vescica o verso il Grosso Intestino.

Quindi abbiamo questa situazione di Umidità nel SJI  che è inibito dalle emozioni, il quale coinvolgerà i genitali la vescica e l’intestino.

 Conclusione

Se vi capita dei pazienti che riferiscono una ritenzione idrica secondaria alle emozioni oppure ritenzione idrica, irritabilità eccessiva e dolori nel periodo premestruale, allora provate a pungere LR7 e poi scrivete nei commenti i risultati. Se non funziona avete sbagliato la localizzazione del punto!

 Auguri di buon Natale a tutti i lettori

 Dante De Berardinis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



[1] Punti che all’inizio non facevano parte del meridiano principale del fegato:  LR7,  LR12,

[2] Il meccanismo è quello descritto precedentemente. Secondo la SIdA, i usa la parola “disinibire” perché il meccanismo del passaggio dei liquidi dal SJI alla Vescica è stato “inibito” dalle emozioni che alterano la circolazione del Qi.

[3] Per esempio, dolori articolari, ritenzione idrica in seguito a una collera (Qing) oppure irritabilità e ritenzione idrica premestruale  (Kan).

Aggiungi commento