Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

1 OTT 2013
1

GRAZIE

Grazie

 a tutti gli iscritti al blog che partecipando , hanno reso possibile lo svolgimento del 3° incontro del Blog.

E’ stata una vera “Festa della clinica” in agopuntura.

Venti relatori hanno raccontato i casi clinici mettendo in comune con gli altri la loro esperienza clinica e i loro studi in modo che tutti potessero portare  qualcosa di nuovo nel modo di ragionare e di lavorare. Siete venuti dalla Svizzera, dalla Sicilia, dalla Sardegna, dalla Puglia, dalla Liguria e da quasi tutte le regioni d’Italia e,  per dirla con Natour Mohammed, “ognuno di noi è salito di un piano nel suo grattacielo e, affacciandosi alla finestra, si è accorto che, dopo il congresso, è in grado di vedere un orizzonte più ampio.

Carlo Moiraghi ha raccontato un caso clinico ma ci ha invitato anche a vivere  un’esperienza di volontariato in India invitandoci a partecipare al  progetto “Agopuntura a Calcutta”: la giornata di sabato si è chiusa con quest’atmosfera di serenità.

Inutile parlare  di  tutte le interessanti relazioni che sono state presentate e che troverete negli “Atti dell’incontro”.

Tutto sembra essere andato per il meglio ma sicuramente si può migliorare, anche la diretta streaming ha avuto un discreto successo. Per chi volesse  può essere rivista su You Tube: http://www.youtube.com/watch?v=iJDKfxmUSkw

L’anno prossimo il congresso si svolgerà nella stessa sede nei giorni 26-27-28 settembre.

Per adesso abbiamo accettato la proposta di Mauro Navarra di far precedere  ogni sessione con una breve introduzione di fisiopatologia (secondo la SIdA) agli argomenti dei casi clinici che saranno discussi successivamente.

Invito tutti a delle critiche costrutive e a  formulare delle proposte per migliorare il congresso attraverso i commenti a questo post.

 

Con simpatia

Dante De Berardinis

Commenti

  • E’ stato tutto perfetto!
    L’unica cosa che proporrei è di dare più tempo a Guido Bernardini e Mauro Navarra, poichè le loro relazioni sono sempre un concentrato di fisiopatologia e si fa fatica a seguire se devono correre.
    Un caro saluto a tutti

    sabrina capurso
    - 10/11/2013

Aggiungi commento