Blog dei casi clinici di AGOPUNTURA - dr. Dante De Berardinis

25 GEN 2017
2

Astenia da stress

In memoria del dr. Marco Romoli

Prima di descrivere il caso clinico vorrei ricordare la figura del  mio amico Marco Romoli  che  ci ha lasciati alcuni giorni fa. E’ stato un esperto in auricoloterapia che spiccava per la sua elevata professionalità e onestà scientifica. L’ultima volta ci siamo incontrati in ottobre  a Roma al congresso dell’ Associazione Italiana di Agopuntura. In quella occasione mi disse  che leggeva sempre con attenzione il nostro blog e mi confessò che dapprima aveva pensato che fosse il solito blog che compare e poi scompare come una cometa invece si era meravigliato che ancora fosse attivo dopo 8 anni e ancora conservava le fraschezza del principio. Tutto il mondo scientifico perde un pioniere e un grande studioso di auricoloterapia.

Caso Clinico

Motivo della consultazione

Donna di 36 anni viene in studio per:

  • Astenia grave da grande stress: non aiutata da nessuno nell’accudire il figlio di due anni, si sveglia più volte la notte  per allattare.
  • Stato ansioso
  • Estremità fredde
  • Non ricorda i sogni
  • Stato ansioso con palpitazioni più spesso la sera

 Diagnosi

  • Vuoto di Yin da stress

Terapia

  • Lao Gong (PC8)

Andamento clinico

Dopo la prima seduta il sonno è più ristoratore, si sente molto meno stanca. E’ tornata la forza di un tempo di affrontare la giornata. Si meraviglia di come un ago possa generare un tale benessere.

Discussione

Il nome di PC8 è Lao Gong, tradotto come “Palazzo della fatica”. In pratica il termine “palazzo” indica la vita e “fatica”  indica il consumo di Yin che ha portato alla  “tassazione del Rene” per gestire l’esistenza nelle sue esigenze di lavoro ed impegni quotidiani.

Fino ad oggi i punti più importanti o almeno quelli che mi funzionano meglio nei vuoti di Yin sono i punti Ben Shen ma mi sono accorto che sono punti che trattano molto bene i vuoti di Yin,  meglio di Jing, causato da emozioni croniche (stato di preoccupazione cronica causa vuoto di Jing di Milza; stato di collera cronica causa un vuoto di Jing di Fegato; stato di tristezza cronica causa un vuoto di Jing di Polmone; paura cronica per il Jing di Rene; tensioni affettivi cronici per il Jing si Cuore) mentre nel vuoto di Jing di rene tassato da un eccesso di impegni quotidiani (con perdita del sonno) e comunque superiore alle proprie possibilità costituzionali, è molto più efficace la puntura di Lao Gong.


Appunti su Lao Gong

(Sintesi dal nostro studio dei punti sotto guida del dr. Guido Bernardini)

PC-8, Lao Gong, Palazzo della fatica

Gong = palazzo (imperiale)

Lao = fatica, lavoro, tassazione.

L’imperatore, Cuore,  guida ed è fermo, è al palazzo con i suoi ministri emissari dell’imperatore. Il Ministro del Cuore dirige il popolo,  si dà da fare con il rischio di eccedere nelle fatiche .

PC-8 è localizzato  al centro delle mani che compiono il lavoro quotidiano e maneggiano le cose della vita (palazzo). Rappresenta il prendere in mano la propria vita, il proprio destino al fine di compierlo secondo il Ming (progetto di vita).

Molto sforzo, nell’ideogramma Lao c’è il carattere Li che indica esercitare la forza sui desideri della vita, l’attaccamento ad essi e lo sforzo esagerato per perseguirli determinano la  consunzione.

Nomi secondari

  • Gui Ku: Caverna del fantasma;
  • Gui Lu: Strada del fantasma;
  • Wu Li: Cinque Li;.
  • Ying Gong: Costruzione-palazzo;
  • Zhang Zhong: Centro del palmo.

PC8 è un punto toccato dal Luo Bie del Polmone

Il tragitto del Luo del Polmone parte da LU-7 e passa per LU-10 e PC-8. Indica il lasciar andare il peso che ha oppresso il petto (continua con due punti Fuoco) che sono mancanza di accettazione e perdono. Attraverso PC-8 (mano chiusa che si deve aprire per lasciar andare) si crea la condizione di affaticarsi in quel fare che, tutto trattenendo, si oppone strenuamente e scioccamente al fluire delle cose. Tale atteggiamento è una protezione inibente del Cuore che determina tassazione dello Yin.
Maneggiare la propria vita consiste nel prendere e nel lasciare, questo va imparato. Se tratteniamo e ci opponiamo si determina tassazione dello Yin e, per le dinamiche del Pericardio, non può avvenire l’adempimento del nostro destino. La circolazione energetica prevede il passaggio successivo al San Jiao, San Jiao che ha proprio la funzione di compiere il mandato contenuto nel Ming Men. Infatti PC-8 si collega a TH-1 dove continua la circolazione energetica. Il nome di TH-1 è Cancello del Chong (Guan Chong), inteso nel senso di “ostacoli” del Chong, tutto ciò che ci impedisce di dare sostanza alle nostre vite, di farle esprimere.

Tratta i sintomi da vuoto di Yin.

Consunzione dello Yin. Per Chamfrault PC-8 e i cinque punti Shu del dorso sono i punti più importanti per regolare lo Yin. La ricetta è ricetta simile a Liu Wei Di huang Wan (azione sullo Yin): KI-2, BL23, TH-4, PC-3, PC-8.

Altre ricette:

  • Iperattività, calore ai cinque cuori: KI-2, PC-8.
  • Tratta il Fuoco dello Stomaco → disturbi psichiatrici: ST-40, SP-3, ST-34 + PC-8 se aspetto Yang (mania), altrimenti LU-10 se aspetto Yin (depressione, malinconia). Per il disturbo bipolare si può pensare a PC-8 + LU-10.
  • Raffredda Xue. (La tradizione Wen Bing indica PC-3, 4, 6, 7, 8). Anche in senso psicologico.
  • Calma Shen. Fuoco cuore. Sintomi mentali (Insonnia, delirio) in corso di malattie croniche (consunzione dello Yin) o in corso di malattia acuta con febbre alta. Insieme ad altri punti, per trattare Zang Zao (agitazione viscerale a causa di deficit di Liquidi).
  • Fa tornare lo Yang, lo stabilizza. Collasso dello Yang, perdita di coscienza, freddo, labbra violacee. 1° tripletta dei 9 punti per il ritorno dello Yang per i malati terminali: 15-GV, PC-8, SP6.
  • Azione sul SJ-M. Come altri punti di Pericardio agisce sul TR-M, indicato quando il Fuoco impedisce la discesa del Qi di Stomaco (alitosi, vomito, difficoltà digestive).
  • Punto Gui della  3° tripletta di Sun Si Miao. In essa la persona inizia ad avere difficoltà a dormire, a parlare nel sonno con voce alterata (ST-6: Letto del fantasma). Prende a frequentare posti dove si trovano altri Gui, ad esempio il bar dove la gente va a bere (CV-24: Mercato del fantasma). La persona comincia a frequentare posti umidi, scuri, freddi (caverne, grotte) (PC-8: Caverna del fantasma). Paziente che manifesta una separazione dalla realtà, schizofrenia (all’opposto del prendere in mano la propria vita). Sindrome maniaco-depressiva, epilessia.
  • Secondo Soulié de Morant Tonifica odorato, gusto, tatto, organi sessuali.

Conclusione

Secondo la SIdA il punto Lao Gong è molto utile per trattare il vuoto si Jing caratterizzato da estrema stanchezza (la persona riferisce di sentirsi “sfinita”) causato da eccesso di impegni quotidiani e cose da fare. Tratta anche molto bene i sintomi da “fuoco vuoto” in relazione al vuoto di Jing  con insonnia, irritabilità, stato di ansia. Molto importante la differenza del vuoto di Jing dovuto da emozioni croniche che viene trattato con i punti Ben Shen che forse per questo motivo si chiamano così.

Dr. Dante De Berardinis

 

 

 

Commenti

  • tra le "strepitose ricette di Dante" con PC8, c’è anche quella che ho trovato molto efficace in una dismneorrea da sempre da fuoco di LR che attacca LU che peggiorava al ritardare del flusso, in pz con estremità fredde e sdr Raynaud : LR2,PC8,LU4!
    mancava tra le altre scritte...

    GABRIELE
    - 31/01/2017
  • Strepitoso
    Da provare subito
    Grazie Dante!
    Paola Gibillini

    Paola Gibillini
    - 31/01/2017

Aggiungi commento